La gamification è uno dei trend più rilevanti nel campo dell’employee engagement: grazie a questo strumento è possibile trasformare la formazione in un’esperienza coinvolgente, rendere più gradevoli dei compiti noiosi, favorire l’employer branding, ...

Quando uno strumento prende piede e comincia a diffondersi, spesso un pericolo si nasconde dietro l’angolo: il nuovo trend rischia di diventare la panacea per tutti i mali. È una triste esperienza che alcuni nostri cari amici (lo storytelling, le community, i social media e chi più ne ha più ne metta) hanno già vissuto e in buona parte superato.

Oggi temo che possa arrivare questa fase anche per la gamification. Proprio ora che si sta diffondendo rischia di regredire verso la pura pointification: arrivi puntuale al lavoro? Dieci punti! Rispondi a due domande? Cento punti! Vendi più del mese scorso? Mille punti!

Per evitare di incorrere in questo rischio, approfondiremo nelle prossime settimane i 4 passaggi fondamentali per guidare la costruzione di una strategia di gamification efficace e coinvolgente. Li introduciamo con questa infografica: