Isabella Sacchetti

Corporate Communication & Event Planner

Wingage

Quando scrivo cerco con cura le parole giuste per dare nuova forma ai contenuti, per far sì che le persone ci si riconoscano e ritrovino il senso di ciò che volevano esprimere.

Cosa ti spinge a fare il lavoro che fai?

Comunicare con gli altri e per gli altri. Sono affascinata dalle storie e dai mondi altrui; mi piace scoprirli, andare a fondo per raccontarli. Una volta una fotografa che ho intervistato mi ha detto: “Sai una cosa? Hai fatto una scelta molto peculiare del mio lavoro. Sei riuscita a catalizzare l’attenzione su aspetti che normalmente vengono ignorati. Questo mi incuriosisce e mi onora allo stesso tempo”. Sono parole che porto sempre con me.

Quali sono i comportamenti e le azioni che rendono visibile il tuo why?

Sono paziente e scrupolosa. Presto molta attenzione all’ascolto e ai particolari. Quando scrivo cerco con cura le parole giuste per dare nuova forma ai contenuti, per far sì che le persone ci si riconoscano e ritrovino il senso di ciò che volevano esprimere. Alla fine di un evento, vedere i volti distesi e contenti delle persone che hanno partecipato mi dà molta soddisfazione. Quando tutti i tasselli dell’organizzazione vanno al posto giusto, riesco a dare ulteriore senso al mio lavoro.

Immagina di essere uscita un attimo da una riunione. Cosa vorresti che gli altri dicessero di te e del tuo modo di affrontare il lavoro?

“Quello che dice mi sembra di buon senso. Proverei a seguire il suo consiglio”.